Andrea Liberini Andrea Liberini Andrea Liberini Andrea Liberini Andrea Liberini Andrea Liberini
 

 

NEWS

Andrea Liberini e Tiziano Calufetti costretti al ritiro al 38 Rally 1000 Miglia

Brescia, 31 Marzo 2014: Si interrompe dopo 3 Prove Speciali il sogno di Andrea Liberini e Tiziano Calufetti al Rally 1000 Miglia 2014 a bordo della Peugeot 207 S2000 del Team Ferrari Motor. 

E' infatti sulla PS Pertiche che la 207 S2000 nr 16 si ritira sul tratto in salita dopo il paese Forno D'ono per una noia meccanica all'impianto frenante. Una gara partita in salita quella dell'equipaggio bresciano che, all'esordio su una vettura così difficile e professionale, salta i TEST in programma e deve adattarsi in pochi chilometri alla performante Peugeot 207 S2000 EVO. 

Nella prima prova Speciale "Conventino" l'equipaggio prova le regolazioni apportate durante lo Shake Down e cerca di fare esperienza, a fine prova fanno segnare il 5° tempo di classe, appena dietro a pilota di elevata esperienza. L'obiettivo è quello di migliorare i tempi in gara e avvicinarsi sempre più ai piloti di punta, è così che alla PS "Valvestino" Andrea e Tiziano fanno segnare un tempo di soli 2" più lento del pilota del Team Ufficiale Peugeot Racing Lion. 

La PS Pertiche doveva essere la conferma della crescita ma dopo 12 km l'impianto frenante della 207 S2000 smette di funzionare rimanendo senza alcun freno per 2 km finchè l'equipaggio decide di fermarsi confermando il ritiro. 

ANDREA LIBERINI:

"E' proprio destino che il Rally 1000 Miglia non debba finire senza noie tecniche, l'anno scorso il problema al cambio non mi ha permesso di lottare per la vittoria assoluta e quest'anno addirittura non ho finito il primo giro. Sono molto amereggiato, tenevo molto a questa gara, la macchina era per me un sogno e fare bene davanti al mio pubblico era per me molto importante. Purtroppo le gare di Rally sono così... Sarà per la prossima!"

Il pilota bresciano parla anche della nuova struttura CALIBRA MANAGEMENT:

"Il mio rammarico è anche per questo progetto, per noi era importante fare bene ma questa esperienza rafforza la nostra convinzione che, essere seguiti da dei professionisti, è fondamentale per la crescita di un pilota ma anche per divertirsi quando si corre poco. Credo che questo progetto sia davvero fantastico e ogni giorno aumentano le possibilità e gli sviluppi!

Durante il Rally bresciano Andrea ha avuto l'onore di avere un seguito importante: il due volte Vice Campione del Mondo e Campione Italiano Andrea Dallavilla che ha potuto seguirlo in tutte le fasi della gara.

"Lavorare a stretto contatto con Andrea mi ha fatto tornare al passato, quando correvo in moto, tutto era molto professionale e Dallavilla è un grandissimo professionista! Adoro il suo approccio alla gara e la professione che mette in ogni fase della gara, tutto è ben studiato e la crescita prestazionale raddoppia di velocità! Questa collaborazione tra Andrea Dallavilla e Calibra Management è per noi un punto saldo su cui punteremo molto, per un pilota amatore è fondamentale capire il meccanismo di lavoro di un professionista! 

Anche per questo sono dispiaciuto del risultato finale, credevo molto in questa gara e tutto stava procedendo per il meglio!"

Se vuoi informazioni su calibra management visita il sito www.calibra srl.com

 

Inserita il 31/03/2014

<< Precedente | Indice | Successivo >>

 

 

 
             
NEWS RIDER NAVIGATORI STAFF CREDITS CONTATTAMI
Andrea Liberini 2007 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - CF LBRNDR86A30B157Z - Privacy Statement - Artwork: Ferriani.com